U20 elite – importante colpo esterno per i ragazzi di coach Bassi

20160109_205941Comincia bene l’anno nuovo per i ragazzi Vis Trebbo U20 che trovano assieme alla Befana la prima vittoria esterna nel campionato Elite, sconfiggendo alla palestra Pertini il Castiglione Murri con il punteggio di 53-56.

Castiglione indietro in classifica ed ancora alla ricerca della prima vittoria ma pure sempre squadra veloce combattiva, incompleta (9 a referto), che ha dato filo da torcere in una contesa che si è risolta solo nelle battute finali.

Trebbo parte bene, dà la sensazione di potere disporre dell’avversario, ma non trova la continuità necessaria per mantenere o incrementare il vantaggio e deve cedere al ritorno dei padroni di casa; gara comunque intensa, forse con qualche errore di troppo al tiro nella seconda fase, ma con il merito di non essersi disunita nel momento peggiore (sotto di 5 al terzo quarto) e di avere trovato forza per reagire e riportarsi davanti.

Cronaca. Trebbo a razzo dai blocchi (0-7) con imperiosa schiacciata in contropiede di Magi (e successiva tripla), ancora avanti (2-11), poi Castiglione riordina le idee e trova il canestro; Trebbo sempre padrona con buona rotazione di tutti gli effettivi e Giulio Paccagnella ad affondare con facilità nella difesa avversaria per il 11-20.

Secondo quarto. Castiglione reagisce, stringe le fila, in attacco scopre che penetrando si arriva fino al canestro, Trebbo invece perde un po’ di smalto e vede ridursi il vantaggio per il 29-31 all’intervallo.

Terzo quarto. Bella prova di carattere di Castiglione che pur con meno rotazioni si fa sentire, Molinari ala mobile, agile e veloce, si infila in penetrazione e porta i suoi al primo vantaggio che poi si allarga sino al +5; potrebbe essere un momento chiave per Trebbo sempre avanti fino a quel momento; ma una tripla di Bernardinello e un paio di incursioni di Vetere, riportano avanti gli ospiti per 43-47.

Ultimo quarto. La partita corre ora sull’equilibrio, con prevalenza delle difese, sugli attacchi, ed è sufficiente un tiro da fuori di Magi ( e due liberi successivi) per guadagnare un minimo vantaggio (+2) in vista dell’ultima curva; pressing Castiglione che manda in lunetta Tolomelli, ne mette uno solo, ma è sufficiente perché l’ultimo assalto dei locali si spegne sul ferro e si va negli spogliatoi sul 53-56.

 

Prossimo incontro in casa contro Pallacanestro Reggiana giovedì 14 Gennaio ore 20,15, impegno proibitivo comunque da affrontare senza timori reverenziali.

Il Tabellino

Castiglione Murri – Vis Trebbo 53-56 (11-20; 29-31; 43-47; 53-56)

Castiglione Murri: Sandrolini 3, Molinari 23, Stefanelli 2, Bedosti 16, Melino 7, Damiani 2.

Vis Trebbo: Magi 11, Bernardinello 5, Gullotta 2, Paccagnella Andrea 5, Pace, Santi, Vetere 8, Ardizzoni 2, Paccagnella Giulio 14, Fiorentini 4, Tolomelli 5, Lippolis.

1^ divisione – Vittoria esterna alla prima uscita nel 2016 per Trebbo

Inizio un po’ stentatIMG-20151129-WA0011-230x205o per i ragazzi del Vis Trebbo nel campionato di 1° Divisione, opposti in trasferta al S.Mamolo 2000, con i padroni di casa che scivolano con facilità tra le maglie della difesa trovando canestri da sottomisura; poi con passare del tempo, la maggiore esuberanza dei giovani ha la meglio ed il divario inizia a diventare importante, aumentando progressivamente sino al largo finale 56-87.

S.Mamolo si schiera a zona sin dal primo minuto, ma questa sera a Trebbo almeno la mira non fa difetto e nel primo quarto infila 4 triple (Tolomelli 2, Giulio e Bernardinello) che potrebbero già dare il largo, ma è dietro che non si chiude abbastanza e i locali ne approfittano per rimanere in scia.

Si comincia un po’ ad aggredire e l’effetto lo si misura all’intervallo quando il vantaggio raggiunge il +13.

Nel secondo tempo, i locali, con meno rotazioni e qualche anno in più sul groppone, perdono consistenza e Trebbo nell’ultima frazione trova ampi spazi per il contropiede.

Buona gara del collettivo (tutti hanno sporcato il tabellino, con tripla finale di capitan Santi da ben oltre l’arco), con qualche errore pacchiano per eccesso di confidenza (4 secondi alla fine del terzo quarto, rimessa da fondo avversaria, palleggio a tutto campo, tutti lo guardano, canestro da 8 otto metri indisturbato) e aggressività da rivedere in gare più competitive.

Il Tabellino

San Mamolo 2000 – Vis Trebbo 55-86 (20-24; 30-43; 46-63; 55-86)

Pol. San Mamolo 2000: Nerstini 6, Cinti 12, Melloni 14, Paolucci 12, Ferraresi 8, Mascagni 2, Gilli 2.

Vis Trebbo: Bernardinello 14, Bottazzi 4, Paccagnella Andrea 20, Pace 4, Barbarossa 4, Santi 3, Ardizzoni 11, Paccagnella Giulio 11, Fiorentini 4, Tolomelli 8, Livorti 2, Lippolis 2.

 

leggi anche l’articolo http://www.concretamentesassuolo.it/anno-nuovo-trebbo-nuovo/

Trebbo U20 si confeziona in bel regalo natalizio superando Imola

Ultima partita dell’anno del calendario per Trebbo U20 Elite che si confeziona in bel regalo natalizio, sconfiggendo in casa G.S.International Imola con il punteggio di 75-61 e per quel che può valere ribalta la differenza canestri dell’incontro di andata.

Buona gara per i locali che legittimano il risultato, mantenendo la testa per tutta la gara, trovando anche un ampio margine nel terzo quarto e soffrendo nel finale per un colpo di coda degli ospiti che pericolosamente si rifanno sotto, per essere ricacciati indietro nelle battute finali.

Buona prova di squadra per Trebbo con 12 atleti scesi in campo già al secondo quarto e con un collettivo dove veramente tutti, hanno contribuito alla vittoria con il proprio mattoncino, piccolo o grande che sia, a partire dallo sfondamento subito da capitan Santi in un momento importante, alla precisione dall’arco di Bernardinello, alle incursioni di Ardizzoni, alla tripla e assist a tutto campo di Henry Tolomelli, all’inizio scoppiettante di Lippolis (3su3 e 6 punti filati, e così via per tutti gli altri che si sono avvicendati sul campo.

Il tutto condito da quella intensità ed aggressività, per buona parte della gara, che la squadra ha mostrato di avere nell’arco del campionato e non sempre è riuscita a metterla in pratica.

Cronaca. Inizio in equilibrio, con Trebbo che sembra partire meglio ai blocchi di partenza e sulla spinta di Lippolis c’è il primo mini allungo a cui segue Tolomelli (da tre) e se non fosse per la tripla allo scadere di Ciampone ci sarebbe anche qualcosa di più del 17-15.

Secondo quarto. La frazione si apre con bel canestro di Pace, Bernardinello apre il gas con tripla e canestro, Imola rimane a ruota con un paio di canestri pesanti si va al riposo con qualche lunghezza di vantaggio sul 34-29.

Terzo quarto. Il momento della svolta: Vetere e Ardizzoni scavano il solco e il vantaggio diventa consistente, per gli ospiti Regazzi con un paio di conclusioni riesce ad evitare che la barca si inabissi, con l’ultimo cesto di Bernardinello comunque il divario si allarga sino al 57-42.

Ultimo quarto. Come sempre in questi casi sembra fatta; sembra appunto; Trebbo controlla, utilizza la zona per rallentare il ritmo, si arriva sino al +19, ma è Imola a dare il segnale della riscossa con 4 triple filate (2 Cempani e 2 Regazzi) che riaprono la partita arrivando al -7; la gara potrebbe avere un esito imprevisto, ma sono Giulio ed Andrea Paccagnella a chiuderla con 8 punti filati e nel finale un po’ convulso, Trebbo trova il modo di invertire la differenza canestri della gara di andata per il 75-61 finale.

Prossimo incontro dopo le feste nell’anno nuovo alla palestra Pertini contro Castiglione Murri sabato 9 Gennaio ore 21,00.

Il Tabellino

Vis Trebbo – G.S. International Imola 75-61

(17-15; 34-29; 57-42; 75-61)

Vis Trebbo.

Magi 3, Bernardinello 13, Gullotta 2, Pace 4, Barbarossa 1, Pacccagnella Andrea 6, Santi, Vetere 12, Ardizzoni 8, Paccagnella Giulio 15, Tolomelli 5, Lippolis 6.

G.S. International Imola  

Montanari 2, Regazzi 26, Ciampone 17, Martini 6, Vella 2, Cai 6, Benini 2.

1141516

SPONSOR